Il sesso vende

Il sesso è qualcosa che è esistito fin dagli albori dell’umanità, e il porno esiste dal momento il cui la prima macchina fotografica è stato inventata e anche i pittori del passato si sono presi la libertà di dipingere quello che oggi sarebbe considerato pornografia. Ma perché pagare per qualcosa che non vogliamo se vogliamo porno gratis.

Internet ha reso ciò molto più facile e una breve ricerca su Google usando i seguenti siti mondiali di porno gratis e avrai milioni di possibilità in un solo millesimo di secondo.

Il porno gratuito è tra le cose più ricercate su internet e lo è stato per molti anni se leggi i sondaggi vedrai che almeno 3 siti hanno a che fare con il porno e 5 hanno a che fare con il porno gratis.

Il porno gratis è un vincitore online e siamo sicuri che il porno gratis sarà un vincitore anche nel futuro, ma purtroppo non siamo in grado di acquistare quotazioni in borsa nel porno gratuito.

Il porno gratuito è qui per rimanere e noi tutti lo vogliamo, e per fortuna siamo in grado di trovarlo ovunque online.…

Video porno come la pornografia amatoriale

Prima dell’invenzione delle videocamere e VHS nastri le coppie che volevano fare dei video porno amatoriale per se stessi utilizzavano Super 8 film che poi doveva essere inviato per la lavorazione del film. Questo sistema è stato costoso e rischioso, perche il laboratorio di trattamento poteva segnalare il video porno alle loro leggi locali. La pornografia amatoriale ha cominciato ad aumentare rapidamente nel 1980, con la rivoluzione della videocamera, quando la gente ha cominciato a registrare la loro vita sessuale e guardando il video porno amatoriale registrato sul videoregistratore. Questi video porno sono stati inizialmente condivisi gratuitamente, spesso sotto il bancone in un negozio di video locale . Homegrown video è stata la prima azienda a rilasciare e distribuire questi tipi di video porno per adulti amatoriali commercialmente. L’azienda è stata stabilita nel 1982 e la rivista AVN ha classificato Homegrown video # 1 tra i 50 titoli per adulti più influenti mai realizzati, perché ha portato a la creazione della pornografia e video porno amatoriale. Diverse persone che hanno inviato i loro video porno Homegrown sono diventate pornostar internazionali, tra cui Stephanie Swift, Melissa Hill, Rayveness, and Meggan Mallone. Nel 1991 la risposta di Globe Investigation Boston ha stabilito che nei negozio di noleggio video i proprietari riferiscono che tra il 20 e il 60% di noleggio di videocassette e di vendita erano di video porno amatoriali.…

Il film nudisti

Nel corso degli anni trenta, film porno gratis nudisti come Perché Nudismo? (1933), La terra dei Nudisti (1937), e The Unashamed (1938) fiorirono in road show (spettacoli itineranti), ma sono scomparsi del tutto negli anni Quaranta.

Il filone di tipo nudista fu ripreso negli anni cinquanta con Il giardino dell’ Eden (1954), il primo film naturista girato a colori.

I cambi di legge sulla censura ha portato ad una marea di film porno gratis come Nacked Venus (1958) diretto da Edgar G. Ulmer, Nudist Memories (1959), e Daughter of the Sun (1962) di David F. Friedman, e Herschell Gordon Lewis.

Doris Wishman era probabilmente il produttore/regista più attivo del genere, con otto film porno gratis per nudisti al suo attivo tra il 1960 e il 1964, con Hideout in the Sun (1960), Nudo sulla Luna (1961), Diario di un nudista (1961) , Blaze Starr Goes Nudist.

Ramsey Harrington ha prodotto Members Only (1960), Arthur Cavaliere ha prodotto My Bare Lady (1963) e Leo Orenstein (sotto lo pseudonimo di Alan Overton) ha diretto Have figure, Will Travel (1963).

Il produttore di B movies George Weiss ha anche girato film come Nudist Life (1961), che conteneva filmati vintage girati in vari campi nudisti.

Nello stesso anno, in Inghilterra, Harrison Marks gira Naked as Nature Intended interpretato da Pamela Green che diventa un successo al botteghino (Marks finirà per girare film pornografici softcore e film fetish di bondage).…

La rivoluzione sessuale

La rivoluzione sessuale ci ha promesso più sesso e più piacere,” ha scritto. “Ha effettivamente procurato una generazione di uomini che vedono le donne come oggetti da usare e di cui abusare per il proprio piacere sessuale. Non ci ha fornito uomini che sanno cosa siano la virtù e l’onore. Non ha insegnato agli uomini a proseguire nel loro cammino di amore e di fedeltà sessuale a un’unica donna per sempre. Ha insegnato ai giovani uomini a utilizzare il filmini porno e a disfarsene quando le donne non sono più disponibili o poco interessate.” Diamo a questa nozione la sua causa. In teoria, è facile vedere l’onnipresente filmini porno come la causa per cui gli uomini “vedono le donne come oggetti da usare e di cui abusare.” Non c’è relazione umana con la persona di un filmini porno visto in video. Lui o lei possono essere liquidati premendo un tasto o chiudendo lo schermo del portatile. Cosa c’è di più, nessuno sa cosa la pornografia senza precedenti di oggi porterà ai bambini che cresceranno con essa. È strano, se ci pensate: le persone sarebbero scioccate dai genitori che riempissero le librerie dei loro figlioletti di 9 anni con tutti i “grandi manuali”, i volumi di riferimento e una selezione di scene hardcore o BDSM, ma è perfettamente normale dar loro uno smartphone connesso a internet. Non voglio dire che i tradizionalisti che considerano tutto ciò come folle si sbagliano.…

Film porno europei

L’America ha dato il via all’industria porno e ha impostato molti standard e reso i porno disponibili a tutti. Ma paragonando i film porno degli Stati Uniti a quelli europei, preferisco i secondi.
Perché i porno europei sono così belli? Prima di tutto, sai che cosa vedrai in base al paese nel quale è stato fatto il film. I porno della Scandinavia promettono le bionde con le tette grandi. I porno francesi promettono piccole ragazze con occhi marroni e tette piccole, che parlano nella lingua più sexy del mondo. Preferiresti guardare delle donne più grandi e con del peso extra? Cerca dei porno della Germania – non puoi sbagliarti. filmpornoitalia.it
Anche se i porno hanno iniziato ad uscire negli Stati Uniti, l’Europa si è aggiornata molto rapidamente ed è diventata molto brava. Non ci sono grandi studios che si specializzano nel porno, ma piccole compagnie che fanno film porno che sono fantastici. Come è possibile? Be’, l’Europa non ha dei veri puritani – sono emigrati tutti negli USA alcuni secoli fa, quindi sesso e porno sono cose di cui tutti parlano senza dubbi. Ciò che in Europa è accettabile sembra terribile negli Stati Uniti. E questo significa che i porno possono offrire un po’ di più. Possono essere più fighi, più crespo e con pratiche che sono ancora taboo dall’altra sponda dell’oceano.
Vorresti guardare dei bellissimi film porno? Opta per l’Europa!…

Film porno e lezioni noiose

Gli anni dello studio sono i migliori. È possibile avere tutta la libertà necessaria, andare alle feste e fare un sacco di sesso. Ma il sesso può anche essere scoperto in modo insolito. I miei compagni e io abbiamo scoperto che c’era un’ottima connessione wireless nelle aule, per cui le lezioni noiose possono essere addolcite guardando film p***o (senza volume). E non siamo solo noi ragazzi a guardarli – sembra che le ragazze non considerano più i film porno un tabù. È vero che ridacchiano un po’ e che in alcune occasioni ci siamo fatti quasi beccare da un professore a causa loro. Ma i film porno rendono le lezioni noiose davvero interessanti e penso che le ragazze siano abbastanza aperte su questo argomento – abbiamo anche parlato di passare una serata al cinema, dove abbiamo potuto vedere alcuni film porno, senza la possibilità di essere peccati. Abbiamo portato qualche birra, una pizza, per tutto il tempo del film porno. Nel caso in cui qualcuno si accenda un po’ troppo, avevamo una camera da letto da utilizzare. Voglio dire, sappiamo tutti che i film porno rendono le ragazze tutte bagnate e noi ragazzi abbiamo i nostri cazzi duri e pronte a giocare con la figa. Abbiamo solo parlato, ma sono sicuro che una volta che le lezioni e gli esami saranno finiti, ci sarà una grande festa con film porno. Ci sono due ragazze che sono particolarmente appassionate, quindi scommetto che i film porno mi porteranno a qualche scopata folle.…

Sondaggio: Guardando il porno ferisce il cervello maschile

Sembra uno scherzo, ma non lo è. I ricercatori del Max Planck Institute di Berlino sono giunti alla conclusione che se guardiamo regolarmente i video porno tube, si causano alcune piccole modifiche nel cervello degli uomini. Lo studio non è ancora del tutto confermato, perché gli scienziati non sono del tutto sicuri se la visione dei video porno tube porta ai cambiamenti nel cervello, o le persone che nascono con alcune funzioni del cervello più suscettibili vogliono guardare film porno più dei altri. I ricercatori hanno dimostrato che una certa parte del cervello si restringe e diventa “pigra” durante la visione dei video porno tube o delle foto erotiche. Pertanto, se una persona che gode regolarmente la visione di film porno avere problemi e in seguito al vero rapporto sessuale dove potrebbe avrebbe bisogno ulteriore di un impulso grafico. Si è stabilito che i gangli basali del cervello dei partecipanti, che regolarmente guardano video porno tube si sono ridotti. Oltre a ridurre i gangli della base hanno anche scoperto che l’attività del cervello in questa parte e in riduzione – i gangli basali sono diventati pigri. Per eseguire la ricerca presso l’Istituto sono stati invitati 64 uomini, età compresa tra 21 e 45 anni e ha chiesto a loro le loro abitudini, che si riferiscono alla visione dei video porno tube. Tuttavia, poiché questo è uno studio relativamente recentemente completato, i ricercatori faranno dei nuovi studi per determinare con maggiore precisione l’attività del cervello durante la visione di contenuti porno.…

La produzione dei video porno

I video porno sono prodotti e diretti alla popolazione di riferimento, che compra e guarda i video. Tradizionalmente, il pubblico dei video porno è stato prevalentemente il maschile eterosessuale bianco. In questa situazione, il principale attore maschile ha agito come rappresentante per lo spettatore e ha il compito di realizzare la fantasia sessuale, del genere del film. Un tipico video porno è caratterizzato un’attrice femminile su cui è concentrata la storia e la fantasia. I video porno tentano di presentare una fantasia sessuale e gli attori sono selezionati per un particolare rolo, in primo luogo selezionato sulla loro capacità di realizzare quella fantasia. Secondo il genere del video porno, l’aspetto su schermo e le caratteristiche fisiche degli attori principali sono scelti. Le loro capacità di creare l’atmosfera sessuale del video porno sono d’importanza critica. Tuttavia, dopo l’aumento delle spettatrici femminili nel corso del tempo, sono stati recentemente fatti degli sforzi per aumentare la sessualizzazione degli artisti di sesso maschile. Nuove funzionalità come gli attori con peni piccoli, affascinanti caratteristiche del viso e corpi fisicamente estetici stanno diventando predominanti caratteristiche per i video porno. Così come negli ultimi dieci anni l’emergere dei video porno fatti da registe femmine, nei tempi recenti si e sviluppato anche un pubblico gay, e gli scenari dei video porno si sono adeguati di conseguenza.…

Porno adolescenti che fanno il pompino

Ha passato tanto tempo da quando ho fatto sesso con una di meno di venti anni, perché mi piace a scopare donne, che già sanno quello che vogliono. Il video porno è un’altra storia, ci sono donne vestite come ragazze adolescenti con gonne corte che non mi annoiano mai e mi eccitano quando guardo un video porno con una giovane donna che ha l’aspetto di essere tutta innocente e inesperta. Ma non e necessario un video porno che mostra cazzo che si fa una figa o il culo, perché un tali ci sono abbastanza in tutto il mondo. Molto più preferisco a guardare video porno con il lavoro a mano, a volte pompini, quando si tratta di una giovane ragazza che deve ancora imparare e rendersi conto di cosa succede e comincia a godere in queste cose. E ‘vero che questi video porno non sono molto comuni, perché si vede presto, che la “adolescente” in realtà e una donna professionale. Per questo sto cercando più video porno amatoriali, dove le cose sembrano un po’ più genuine e l’uomo le può insegnare come si fa un buon pompino o massaggio. La parte migliore di questi video porno è quando è necessaria la adolescente prima convincere di masturbare, ma alla fine è già così desiderosa che apre da sola la bocca o che il uomo finisce su tutta la faccia, e lei per un attimo né sa cosa è successo.…

La nostra società e filmi porno

Ora ho appena posto il soggetto in termini di salute pubblica. Ma tra i blogger conservatori-sociali che seguo, c’è un allarme più profondo di quello del Time. Denny Burk, un professore di studi Biblici al Boyce College, sostiene che quello che il Time inquadra come una semplice crisi di salute pubblica è, in realtà, una crisi di civiltà con basi morali che non possono essere ignorate in maniera sicura. “Questo articolo è l’ultima prova della nostra capacità lineare di parlare di filmini porno in termini morali,” scrive. “Siamo a un punto della nostra cultura in cui la moralità sessuale si è ridotta per il consenso. La nostra società ha abbracciato la licenza filmini porno più assoluta. Se qualcuno suggerisce qualsiasi altra norma morale al di là del consenso, viene liquidato come puritano, come un ritorno al passato repressivo.” Questo sopravvaluta la supremazia del consenso. La prostituzione resta illegale nella maggior parte dell’America e trova critiche sia a destra che a sinistra, nelle accademie come nelle chiese, irremovibili dall’idea del un consenso come bisogno sovrano. Due anni fa, suggerii in questo spazio di utilizzare l’imperativo categorico di Immanuel Kant come ponte tra l’etica sessuale de filmini porno dei cristiani e dei laici americani e nessuno mi ha definito moralista né una persona desiderosa di tornare a un passato repressivo. Detto questo, molti credono che il consenso dovrebbe essere la stella polare della morale sessuale benpensante, una proposta che ho difeso a lungo. E il dibattito che ne è stato mi è arrivato quando ho letto una delle rivendicazioni successivi di Burk.…